E’ venuto il momento del nostro convegno di fine stagione

Eccoci arrivati alla fine della stagione apistica. Tutti ci aspettiamo e speriamo in un inverno degno di questo nome, freddo e non troppo piovoso. Le api ne hanno bisogno per la loro salute così come le piante ed anche noi.

pubblico

Per poter imparare ancora quache cosa che possa aiutarci a gestire le difficili situazioni che caratterizzano queste annate strane, e per cercare di contrastare le malattie e i parassiti in modo adeguato, ecco che ci vediamo il giorno

29 ottobre alle ore 15.30

presso la sala Polifunzionale di Magnano in Riviera (UD).

Il programma è interessante ed i relatori di sicuro prestigio. Interverrà anche il Prof. Francesco Nazzi Coordinatore del Laboratorio Apistico Regionale.

invito-programma-convegno-associazione-del-29-ottobre-2016

Dopo una giornata interessante, ma anche faticosa, ci ritroviamo tutti sotto il tendone per una cenetta con pietanze a base di castagne. l’investimento è di soli 15€ leggete il menu nell’invito.

Vi aspettiamo numerosi   GRAZIE

P.s. per chi volesse rivedere la trasmissione sulle api di Telefriuli, ecco il link: https://youtu.be/i5EVcBx_cjU

2 pensieri su “E’ venuto il momento del nostro convegno di fine stagione”

  1. Buongiorno. Qualche sera fa, facendo zapping, mi sono casualmente imbattuta nella trasmissione su Telefriuli dedicata all’Ape Carnica. Purtroppo la trasmissione era già iniziata e me ne sono persa gran parte, ma quel poco che ho potuto vedere ed ascoltare l’ho trovato molto interessante. Non sono un’associata, nè un’apicultrice, ma semplicemte una mamma che ama molto la natura e il fantastico mondo delle api. Posso partecipare anch’io al convegno del 29 ottobre, versando un contributo volontario per le spese di organizzazione?
    Attendo riscontro. Grazie. Gloria (Magnano in Riviera)

    1. Buon giorno Gloria, sicuramente si, e con grande piacere.
      Noi stiamo cercando di caricare il video della trasmissione sul nostro sito. se ci riusciamo potrai vedertelo con calma
      Grazie
      Alessandro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>